News

La Tognazza garantisce la bontà dei suoi oli

Posted On luglio 29, 2014 at 11:47 pm by / No Comments

Velletri –  In questi giorni abbiamo assistito al caso del falso olio biologico pugliese. Una maxi truffa a discapito non solo del “fiducioso” consumatore, ma dell’intero sistema made in Italy. Semplicissimo olio trasformato con certificati, bolli e timbri falsi in olio biologico secondo i dettami della Comunità Europea. L’olio italiano famoso e richiesto nel mondo per la sua bontà e genuinità ha subito un brutto colpo e un altro brutto colpo lo subiscono indirettamente tutti i produttori di olio biologico e garantito.

Anche La Tognazza ha il suo olio: Olivastro e Brematurato, due prodotti di cui va molto fiera e che garantisce come oli di alta qualità e bontà. Due olii prodotti con olive selezionate, che arrivano dal frusinate e dai Castelli Romani, raccolte a mano e molite giornalmente nel frantoio. Tutto è lavorato direttamente sul territorio con estrazione a freddo mediante procedimenti unicamente meccanici, tutto è trasparente nella sua tracciabilità dalla materia prima al prodotto finito, certificato e garantito.

Le nostre olive biologiche, usate in particolare per la produzione dell’Olivastro, sono  trasformate in un olio di grande pregio e diffuso sul territorio tramite diversi canali, shop on line, enoteche e stores specializzati e la vetrina di pregio delle eccellenze italiane, Eataly.

Pertanto La Tognazza si dichiara totalmente estranea ai fatti di contraffazione e rassicura i propri clienti, che conoscono bene la bontà della produzione, e tutti i consumatori e i propri distributori in genere, che il nostro olio è un biologico garantito e certificato, che le olive usate arrivano dal territorio laziale e che i nostri fornitori sono di alta fiducia.  La Tognazza ha scelto di lavorare e lavora nel pieno rispetto del prodotto, del consumatore e della fiducia che questi pone nei nostri prodotti.

 

Lascia un commento