News

La pasta Tognazza, solo grano italiano

Posted On gennaio 28, 2016 at 10:30 am by / No Comments

La pasta e l’ingrediente  principe della dieta mediterranea, della nostra tavola e di qualsiasi tipo di regime alimentare. Anche quando si è a dieta per la pasta non manca mai, perché sono proprio i carboidrati che aiutano a fabbricare energia per il corpo e ci danno la carica giusta per affrontare la giornata con le sue tante attività.

Dopo averne provate tante e diverse, dopo quasi un anno di assaggi, selezioni e test sui formati, la cottura, il sapore l’odore ecco che siamo arrivati al risultato finale. Una vera pasta per intenditori, come quella di una volta. Solo grano italiano biologico e acqua di sorgente dal cuore della Maiella per la linea di Pasta Tognazza trafilata al bronzo.

Abbiamo scelto un pastificio abruzzese, perché lì la pasta la sanno fare bene. Un antico pastificio che sorge nel cuore del Parco della Maiella, dove la tradizione della pasta artigianale è molto diffusa, ai piedi della montagna, dove l’aria è salubre e l’acqua utilizzata per l’impasto arriva direttamente da sorgenti incontaminate.

Il grano lo abbiamo voluto biologico certificato e selezionato e tutto italiano, lavorato artigianalmente con trafile ruvide di bronzo ed essiccazione a bassa temperatura. Dalla superficie opaca e porosa, ideale per trattenere i condimenti e soddisfare i palati più esigenti. Consistenza tenace, eccellente masticabilità e alta digeribilità. La vera pasta: buona, sana e gustosa.

La nostra pasta si caratterizza di materie prime semplici e di alta qualità: semola biologica e certificata, realizzata da grano italiano al 100% coltivato nel Tavoliere delle Puglie e acqua della sorgente pura del Parco Nazionale della Maiella. I fornitori di grano e semola sono fornitori garantiti e di fiducia. Il nostro Mulino in Puglia è certificato UNI EN ISO 9000.

La lavorazione della nostra pasta segue metodi strettamente artigianali: impasto semola e acqua senza aggiunta di nessun tipo di conservante, colorante o correttori, la trafilatura è in bronzo per avere una pasta ruvida al tatto, l’essiccazione viene fatta a bassa temperature e lentamente in modo da per mantenere inalterate le proprietà organolettiche della materia prima.

E’ la pasta ideale per le ricette della tradizione regionale. Se poi volete dare un tocco diverso potete provare a utilizzarli in un timballo, da quello semplice con pomodoro e mozzarella a quelli più ricchi con carne e verdure.  Ottima e gustosa abbinata a una semplice passata profumata al basilico, che riassume in grandi toni il “gusto mediterraneo”.

Quattro i formati a disposizione: gli spaghetti ruvidi, i maccheroni alla chitarra, i mezzi rigatoni e i gemelli. A voi la scelta. Li trovate tutti sul nsotro shop.

SCOPRI E GUSTA LA PASTA TOGNAZZA