News

Tornatora Group sceglie i prodotti Tognazza Amata

Posted On aprile 19, 2016 at 6:31 pm by / No Comments

Lo scorso 31 marzo si è svolto l’evento inaugurale della partnership tra La Tognazza Amata e il Tornatora Group, il noto brand della ristorazione e pasticceria romana.  Tornatora Group è, infatti, tra le azienda leader della capitale nel settore bar, pasticceria, ristorazione, celebre in particolare per la sua Sacher e le sfogliatelle napoletane, un vero must da assaggiare se passate da uno dei loro punti vendita.  Tornatora è, tra i pochissimi a Roma, produce ancora artigianalmente ed è proprio in nome della sua filosofia che si basa sull’alta qualità della produzione, la scelta delle materie prime e la passione per il proprio lavoro, che nasce il connubio con La Tognazza Amata.

Come lo stesso Domenico Tornatora conferma: “Tra le tante realtà conosciute e assaggiate in cinquant’anni di attività nel mondo della ristorazione senza dubbio quella che ruota intorno ai prodotti a marchio Tognazza è tra le più valide. Il nostro legame, quindi, è nato in maniera spontanea e si fonda soprattutto sulla qualità. Tapioco, Come Se Fosse, e Antani sono tre ottimi vini con un rapporto qualità/prezzo strepitoso, cosa che, vi assicuro, non è facile trovare. Sono un imprenditore e quindi l’attenzione al rapporto qualità/prezzo è una delle cose che guardo di più per la scelta dei prodotti dei prodotti con cui rifornisco i miei locali. Quindi per il Tornatora Group essere distributore diretto dei prodotti de La Tognazza Amata è un onore oltre che un piacere”.

Domenico Tornatora e sua figlia Alessandra, hanno voluto dedicare nei loro punti vendita dei corner esclusivi ai nostri prodotti, che potrete trovare a via del Serafico, dove si trovano anche gli uffici del gruppo e la galleria d’arte, presso il punto vendita nel centro commerciale I Granai, presso la pasticceria di via Rinaldo D’Ami (Mezzocammino), in via Ardeatina e in zona San Paolo.

 

Scopri i punti vendita del Tornatora Group

Guarda le foto dell’evento inaugurale presso l’Art Gallery in via del Serafico.

Lascia un commento