Eventi

16 giugno, A Suon diVINO Happy Hour & Dj-Set a La Buvette

Posted On maggio 31, 2016 at 5:10 pm by / No Comments

‘69’ IL NUOVO BIANCO FIRMATO ‘LA TOGNAZZA’ sarà presentato in anteprima il prossimo giovedì 16 giugno ore 18 a Roma presso la storica caffetteria romana ‘La Buvette’ con la partecipazione esclusiva di Gian Marco Tognazzi  e il Dj-set , per un evento dal ‘gusto non-stop’ curato dall’Executive Chef Andrea Misseri.

Il debutto del ‘69’ dà il via ufficiale alla bella stagione ‘buvettiana’, nonché alle serate ‘dj-set’ che il raffinato bistrot di Via Vittoria (a pochi passi da Piazza di Spagna) lancia per la prima volta presentando ai clienti di ieri e di oggi la sua nuovissima happy-hour estiva, con la compagnia senza uguali di Gian Marco Tognazzi e del mondotognazza!

Una serata da non perdere in cui scopriremo insieme un vino che sa emozionare come tiene a sottolineare lo stesso Gian Marco: “Dopo un lungo lavoro e tanto tempo trascorso tra vigna e cantina arriva in Tognazza il 69, un nuovo bianco raffinato ed elegante, che presenteremo in anteprima per gli operatori e la stampa specializzata a La Buvette. Una nuova linea pensata per un pubblico più gourmet, che vuole emozionarsi quando sceglie di bere un buon bicchiere.”

69, UN VINO PER I SENSI CHE SA EMOZIONARE

E’ un vino che si sposa bene con piatti ricercati, soprattutto a base di pesce, con selezioni di formaggi, anche erborinati. Piacevole da bere da solo, come vino da meditazione, magari a fine pasto, grazie anche alla sua corposità e al calore che gli 8 mesi di barrique gli conferiscono. Si tratta di un blend di chardonnay, grechetto e malvasia per un IGT Umbria importante e di forte impatto emotivo e sensoriale. Un vino da scoprire con i sensi, difficile da dimenticare dopo averlo assaggiato.

Un’etichetta che rappresenta un omaggio alla storia de La Tognazza, che nasce proprio nel 1969 e che segna la crescita e l’impegno della nostra cantina. Un chiaro omaggio a quello che era il sogno di Ugo Tognazzi, che in quell’anno dà vita al suo mondo fatto di orti, vigne, prodotti home made e cucina.

Lascia un commento