La Tenuta

E’ la storia di ciò che eravamo. Quella nostra storia da raccontare e rivivere in una foto in bianco e nero, tra le pentole e i libri di cucina, in un vecchio grammofono.

Due vini di grande eleganza, in cui la tradizione si arricchisce diventando talentuosa innovazione. Due vini che suonano come il jazz, un fluire complesso di note olfattive e aromatiche, che regalano suggestione e pura emozione.

 “La Tenuta”  è la linea che rappresenta la continuità di una storia di coraggio e innovazione, partita con Ugo in quel lontano ’69 e in quella sua prima casa di Velletri, Casa Vecchia.

 

 69 è il quando, il c’era una volta di questo lungo racconto. E’ l’anno in cui Ugo Tognazzi iniziò la vinificazione del suo bianco e del suo rosso, le etichette de “La Tognazza Amata”. Un’etichetta che vuole essere un omaggio per chi ci ha lasciato in eredità la passione sconfinata per il vino e la voglia di essere sempre moderni. Un’etichetta che si traduce in un vino che sa emozionare.

CASA VECCHIA è il dove, il luogo “magico” in cui i sogni gastronomici di Ugo e il suo amore per la campagna prendevano corpo. Quel sogno oggi è ancora vivo nella tenuta La Tognazza e in questa etichetta che racchiude la tradizione di vitigni classici reinterpretati con eleganza e uno stile contemporaneo.