DSC_4700
  • Antani “Atto 15”

    11,00

    L’impeto del rock: un vino strutturato e dal carattere deciso.  Avvolgente, rotondo al palato e con un bouquet speziato.  Maturazione dai 4 ai 6 mesi in barrique di rovere e tre mesi di affinamento in bottiglia.

    SKU: V0202.
    Category: .

    Descrizione

    L’impeto del rock. 

    Zona di produzione: Vigneti  di  nuovo  e  vecchio  impianto  situati  tra  Lazio  e  Toscana.

    Caratteristiche organolettiche: si presenta con un colore rosso rubino, dal naso importante, con prugna rossa, frutti di bosco e una speziatura dolce di pepe nero, chiodi di garofano e cannella, con sfumature di una leggera tostatura vanigliata. Al palato evidenzia buona tannicità e freschezza per l’equilibrata acidità. E’ rotondo, caldo, ampio, di medio corpo e mai troppo pesante. Il parziale affinamento in barrique dai 4 ai 6 mesi amplia le sue caratteristiche e la sua aromaticità.

    Gradazione: 13,5 % Vol.

    Temperatura di servizio ottimale: 18° – 20

    ABBINAMENTI e RICETTE

    Antani è un vino corposo e dal sapore deciso e avvolgente, ricco di note aromatiche. Frutta e spezie son le sue note caratteristiche. In cucina ama i sapori forti e le spezie: tra cui carni rosse stagionate, formaggi stagionati, cacciagione.

    Abbinamento con i formaggi: si sposa bene con i formaggi stagionati, specialmente con quelli aromatici come il Piacentinu Ennese a base di zafferano e pepe nero, con i formaggi affinati o con quelli freschi ma salati.
    A tavola: matrimonio perfetto con la carne rossa e alla griglia, in umido o stufata, ma anche con agnello, cinghiale e alla cacciagione in genere. Sughi a base di carne rossa e dal sapore intenso. L’abbinamento con i salumi è vincente sia con salumi stagionati e salumi freschi da arrostire alla griglia. Si abbina piacevolmente ai piatti tipici della cucina regionale e anche a piatti etnici, grazie alle sue note speziate, e a cibi piccanti. Da accompagnamento anche per dolci secchi e arricchiti con frutta secca (mandorle e nocciole) e ciambelline aromatizzate al vino.
    In cucina: Antani è un vino che si presta anche come ingrediente dei vostri piatti. Per salse e ristretti di paste e risotti. Un esempio può essere un bel risotto al vino rosso con salsiccia e verdure. Ottimo anche per le marinature di carne da grigliare o cuocere arrosto. Anche da usare in pasticceria per biscotti e ciambelline al vino rosso.

    2 recensioni per Antani “Atto 15”

    1. tognazza

      Conte Giuseppe Garozzo – MasterChef 2015:
      Antani, abbastanza caldo e tannico. Direi di ampio espressività. Inconfondibile con quei tannini eleganti e notevole intensità. Note speziate dolci e intriganti. Gran bel vino.

    2. tognazza

      Alessandro Martelli – docente FIS:
      Per un vino prodotto in una annata difficile come la 2014, sono colpito del risultato. Vellutato e di estrema rotondità sono le caratteristiche che lo renderanno (non che non lo sia ma lo voglio riprovare tra qualche mese) il vino di punta dell’azienda. Speziato come ci si aspetta da in syrah e vegetale come solo il Franc sa essere. Morbido invoglia a continui assaggi.

    Aggiungi una recensione